Please assign a menu to the primary menu location under menu

Archives

Primi piatti

Spaghetti alla chitarra patriottici

spaghetti patriottici

La ricetta degli Spaghetti alla chitarra patriottici è la mia rivisitazione dei famosi Bucatini patriottici di Ugo Tognazzi. La ricetta originale la potete trovare nel suo libro  “L’Abbuffone. Storie da ridere e ricette da morire“,  che tanto ha contribuito a farmi innamorare della cucina … e alla crescita della mia pancia.

Ho preferito usare gli spaghetti alla chitarra perché mi piacciono di più e perché, con il sugo usato in questa ricetta, i bucatini risultano un vero attentato alla pulizia di tovaglia, tovagliolo e indumenti vari dei commensali.

Inoltre, preparo due diversi sughi che unisco all’ultimo momento. Questo permette di mantenere più intenso e distinto il sapore della pancetta e del prosciutto crudo … provare per credere!

Blog

Ciceri e tria

ciceri e tria

Ciceri e Tria è uno dei piatti simbolo della cucina salentina. Uno di quelli che riconosci dal profumo quando sei ancora in strada. La pasta e ceci che piace anche a chi non ama i legumi. Che trasforma una giornata qualsiasi in un giorno di festa.

Un piatto non leggero, travestito da “pietanza salutista”, con colori, profumo e sapore che evocano immagini di focaliri (camini) sempre accesi, di povere, ma allegre, tavolate nella casa del contadino e ricordi ancestrali.

Di ricette ne ho lette e sperimentate tante, praticamente ogni famiglia ha la sua, e sono per la maggior parte valide ma di una cosa vi prego … non usate ceci in scatola!!! E non cuoceteli nella pentola a pressione. Oddio, andrebbero cotti nella pignata (pentola di terracotta) direttamente sul fuoco del camino, ma questa è un’altra storia, un’altra epoca.

Ultima raccomandazione, usate esclusivamente la Tria, che è una lasagna fatta in casa con semola rimacinata di grano duro, oppure una pasta fresca simile. Non vi sognate di rovinare questa ricetta con altri tipi di pasta o, peggio, con pasta all’uovo.